Touch in Sol – One Second Vivid Lip Crayon in #4 Tulip Pink and #3 Barbie Pink (review, swatch e la tendenza labbra bicolor dall’Asia)

Mettere il rossetto è facile come colorare con i pastelli con i “matitoniTouch In Sol One Second Vivid Lip Crayon. Crayon? Esattamente: dei pastelli per labbra!
Sembrano pratici, ma saranno anche abbastanza confortevoli per chi ha i minuti contati per truccarsi? Lasciate che la mia review ve lo mostri…

Touch in Sol One Second Vivid Lip Crayon in #4 Tulip Pink and #3 Barbie Pink (review, swatch e la tendenza labbra bicolor dall'Asia)

I One Second Vivid Lip Crayon sono una linea di rossetti idratanti e dalle tonalità squillanti in un formato comodo e pratico ideata dalla coreana Touch In Sol. L’articolo è dedicato alle tonalità #4 Tulip Pink e #3 Barbie Pink.

Touch in Sol One Second Vivid Lip Crayon in #4 Tulip Pink and #3 Barbie Pink (review, swatch e la tendenza labbra bicolor dall'Asia)

IL PRODOTTO: packaging
I Touch In Sol One Second Vivid Lip Crayon hanno un formato molto familiare: una matitona nera e lucida, dalla forma slanciata. Ogni “crayon” ha una punta in spugna molto soffice, il cosiddetto “cushion”, e ogni “pastello” contiene 1,8 grammi di rossetto.
I Touch in Sol One Second Vivid Lip Crayon sono autotempranti: basta girare l’estremità con il design a spirale, per far fuoriuscire la mina retraibile.
La punta in spugna è una sorpresa: è nascosta sotto il tappo colorato. L’applicatore incorporato aiuta la stesura o l’unione di più tonalità “Lip Crayon” insieme.

Touch in Sol One Second Vivid Lip Crayon in #4 Tulip Pink and #3 Barbie Pink packaging Touch in Sol One Second Vivid Lip Crayon in #4 Tulip Pink and #3 Barbie Pink, rossetti in formato matita - packagingTouch in Sol One Second Vivid Lip Crayon in #4 Tulip Pink and #3 Barbie Pink - packaging- cushion tipTouch in Sol One Second Vivid Lip Crayon in #4 Tulip Pink consigliato da Valentina Chirico, the beauty archaeologist

Formula e texture:
La formula dei Touch In Sol One Second Vivid Lip Crayon è arricchita con cera candelilla e un mix di ingredienti idratanti naturali come l’estratto di macadamia e di rosa canina, l’olio di avocado e di Kyounin Yu (olio dei semi di prunus trattato), rendendo questi colori labbra idratanti e cremosi.
La consistenza è generalmente molto cremosa, tanto che questi matitoni scivolano con estrema facilità sulle labbra; il profumo è difficile da descrivere, ma è leggero e si “dissolve” rapidamente. 

Tonalità e finish:
I Touch In Sol One Second Vivid Lip Crayon sono disponibili in 6 tonalità.
La gamma di colori, seppur limitata, è allegra e divertente: include un giallo canarino e un blu oceano. La finitura è lucida ma naturale, dato che diventa satinata dopo un paio di ore.
La pigmentazione è buona e la copertura dei rossetti è modulabile, ma il risultato varia a seconda del “lip crayon”.

Touch in Sol One Second Vivid Lip Crayon in #4 Tulip Pink and #3 Barbie Pink, swatches a cura di Valentina Chirico (luce indiretta) Touch in Sol One Second Vivid Lip Crayon in #4 Tulip Pink and #3 Barbie Pink - swatches a cura di Valentina Chirico (luce diretta)

Touch In Sol One Second Vivid Lip Crayon #4 Tulip Pink è un rosa pesca con un gradevole tocco aranciato che dona calore all’incarnato.  E’ una tonalità più brillante e vivida del “bittersweet orange” e ricorda la tinta per labbra e guance Touch In Sol Technicolor Lip & Cheeks in #4 Mystic Coral, ma dura molto più a lungo.

Touch In Sol One Second Vivid Lip Crayon #3 Barbie Pink è un lilla chiaro o un rosa pallido con un sottotono grigio. Tecnicamente, è più pallido e più freddo di un “super pink”.
Questo rossetto, pur avendo la stessa consistenza scorrevole e cremosa di Tulip Pink, è un colore che non perdona: mette in evidenza senza alcuna piena ogni ruga, screpolatura o invisibile pellicina.
Le labbra possono sembrare idratate e ben esfoliate, ma Barbie Pink sa essere molto crudele…
#3 Barbie Pink è leggermente meno pigmentato e meno durevole di Tulip Pink, infatti #4 Tulip Pink dura per ben 4 ore e lascia una gradevole tinta, mentre # 3 Barbie Pink si sbiadisce rapidamente, soprattutto al centro delle labbra, dopo un’ora.

Touch in Sol One Second Vivid Lip Crayon in #4 Tulip Pink and #3 Barbie Pink (review e swatch a cura di Valentina Chirico) Touch in Sol One Second Vivid Lip Crayon in #4 Tulip Pink and #3 Barbie Pink, k-beauty e la tendenza asiatica delle labbra bicolori

Il mio colore preferito rimane #4 Tulip Pink: il colore e il prodotto in sé divertente e pratico da indossare.
Adoro mischiare le due tonalità per ottenere un rossetto personale rosa molto naturale e, quando sono di buon umore, oso con la moda asiatica del “two-toned lip”: due labbra = due colori, un ragionamento che non farebbe una piega!

Sì o no? Promosso o bocciato? Secondo la mia modesta opinione, i Touch In Sol One Second Vivid Lip Crayon sono dei rossetti pratici, interessanti e intelligenti, nonostante i risultati poco uniformi. Anche se #3 Barbie Pink è poco confortevole da indossare e a breve durata, sono ancora in grado di sfruttarlo e usarlo.
La cremosità e il packaging funzionale sono le qualità che apprezzo di più e che rendono i Touch In Sol One Second Vivid Lip Crayon un prodotto ottimo per trucchi rapidi e ritocchi.
Una ricapitolazione è d’obbligo…

PRO:
packaging compatto e funzionale (travel friendly),
mina retraibile (non necessitano di temperino),
texture cremosa,
colori da “mixare“,
formula arricchita da ingredienti naturali,
tonalità vibranti,
finitura naturale,
profumazione leggera

CONTRO:
risultati disomogenei (duranta e pigmentazione),
prezzo regolare (non scontato)

Un look caldo e soft con Bite Beauty The Multistick in Blondie e Macaron sfumati come ombretti e Touch in Sol One Second Vivid Lip Crayon in #4 Tulip Pink - Valentina Chirico Smokey eye freddo con Marc Jacobs Beauty Highliner The Matte Gel Eye Crayon in Mist Me 55 and (Iron)y 45 sfumati insieme e Touch in Sol One Second Vivid Lip Crayon in #3 Barbie Pink by Valentina Chirico

I Touch In Sol One Second Vivid Lip Crayon sono disponibili online su Glamourflare al prezzo regolare di 10,03€ (ora in offerta) e su Amazon. Consiglio Glamourflare per le spedizioni veloci: una settimana.
Torniamo tra i banchi di scuola e coloriamoci le labbra con dei “pastelli“!banner-eng

 

Valentina Chirico aka Valens

 

Pubblicato in Make-up labbra, Testato da me (review), Travel friendly, Ultime tendenze | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Mediheal – Black Eye Anti-wrinkle Mask, maschera in tessuto anti-età, review

Le maschere in tessuto, le sheet mask, sono un cult della cura della pelle: tutto inizia in Asia, come nel caso della Black Eye Anti-Wrinkle Mask della coreana Mediheal.
L’ho soprannominata la “maschera del procione” per un motivo divertente ma ovvio.

Mediheal - Black Eye Anti-wrinkle Mask, maschera in tessuto anti-età coreana con collagene e acido ialuronico, review

La Black Eye Anti-Wrinkle Mask, prodotta dalla casa cosmetica Mediheal, è una maschera in tessuto-non tessuto monouso, un prodotto anti-età specifico per il contorno occhi. E’ indicata per chi ha occhiaie e borse evidenti e chi vuole combattere i primi segni dell’età.

Questa maschera anti-età Mediheal contiene ingredienti attivi antiage e lenitivi: collagene marino, acido ialuronico e peptidi della seta; è arricchita con estratti fitobotanici (estratto di sesamo, aglio, gelso bianco, soia, riso,  ginepro, mora e mirtillo, olio di rosa e di uva…).
Promette di donare elasticità e morbidezza alla pelle delicata del contorno occhi.
Le premesse della Black Eye Anti-Wrinkle Mask sono ottime e l’aspetto della maschera è alquanto buffa: una mascherina nera come quella dei super eroi, Zorro o dei procioni.

Mediheal - Black Eye Anti-wrinkle Mask, maschera in tessuto anti-età con collagene e acido ialuronico. Dettagli packaging, istruzioni e review

Il tessuto è abbastanza morbido e la maschera, una volta applicata, rimane ben aderente al viso grazie al siero di cui è intrisa. E’ contenuta ripiegata a metà nella sua bustina, ma non è fragile e non si rompe durante l’uso. Il siero trattante è trasparente, leggermente denso e con una leggera profumazione floreale.
La confezione contiene le istruzioni d’uso in coreano, ma sono facili da capire grazie alle illustrazioni e le istruzioni in italiano su 
My Beauty Routine.

La Black Eye Anti-Wrinkle Mask Mediheal può essere usata a temperatura ambiente, fresca di frigo o riscaldata, immergendo la bustina ancora chiusa in acqua calda (40°). Applicata sul viso, va tenuta in posa dai 10 ai 20 minuti.
Ho preferito usarla a temperatura ambiente e l’ho mantenuta sul viso per 20 minuti. Dopo circa 15 minuti ho rigirato la maschera e, alla fine, ho massaggiato delicatamente il siero rimasto intorno e sulle palpebre.

20 minuti di relax, guardando il soffitto e ascoltando i merli cantare… il siero non cola e crea una piacevole sensazione di freschezza. Avevo gli occhi abbastanza gonfi e la Black Eye Anti-Wrinkle Mask Mediheal ha contribuito a rilassare me e i miei muscoli facciali, oltre a sgonfiare le borse e lasciare la pelle idratata e liscia.

Mediheal - Black Eye Anti-wrinkle Mask, maschera in tessuto anti-età con collagene e acido ialuronico. Dettaglio della maschera e review Mediheal - Black Eye Anti-wrinkle Mask, maschera in tessuto anti-età, review. La maschera kawaii del procioneLa maschera mi ha sorpreso per un particolare che la rende, oltre che molto utile e piacevole, un acquisto intelligente: infatti, pur essendo un prodotto monouso, la confezione contiene così tanto siero che può essere conservato in un barattolino. Ho serbato in frigo il trattamento della Black Eye Anti-Wrinkle Mask Mediheal per sei giorni in un contenitore in plexiglass, precedentemente sterilizzato, e ho applicato il prodotto mattina e sera dopo la mia essenza per il viso.
La pelle del contorno occhi è rimasta liscia ed elastica tutta la settimana, la zona perioculare più sgonfia.

Inutile fare una lista dei pro e contro: la Black Eye Anti-Wrinkle Mask Mediheal è facile da usare e rilassante; mantiene le promesse rispettando la pelle, la sua formula è molto delicata.
Anche il possibile contro della specificità e natura monouso della maschera è stato scalzato: ho usato questa mascherina nera anti-età non solo come sheet mask, ma anche come trattamento occhi per una settimana! 6€ per 3 confezioni ne valgono la pena per una prova.

Mediheal - Black Eye Anti-wrikle Mask, maschera in tessuto anti-età con collagene e acido ialuronico, review di Valentina ChiricoLa Black Eye Anti-Wrinkle Mask Mediheal si trova online nei siti specializzati in cosmetici coreani e asiatici; per risparmiare sui tempi e costi di spedizione si può trovare su My Beauty Routine.
Gotham City può aspettare… devo riposarmi dopo aver combattuto il crimine tutta la notte!

banner-eng

Valentina Chirico aka Valens

Pubblicato in Cura della pelle, Prodotti Preferiti, Testato da me (review), Travel friendly | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

“Macaron Gloss Saga” Beautiful Box by Alfemminile (Aprile 2017). Beauty box review e make-up baby pink

Benvenuti a Candyland o “Le pays des bonbons”! La Macaron Gloss Saga, la BeautifulBox by Alfemminile di Aprile, non è semplicemente una beauty box. Al suo interno ho trovato tante dolcezze, eppure ho gradito di gran lunga le proposte cosmetiche che ho scoperto all’interno…
Ecco cosa ne penso della Macaron Gloss Saga, la beauty box di Aprile targata Alfemminile e se ne è veramente valsa la pena.

Macaron-Gloss-Saga-BeautifulBox-Alfemminile-Aufeminin-review-Valentina-ChiricoMacaron-Gloss-Saga-Beautifulbo-Alfemminile-Aufeminin-review-by-Valentina-Chirico

La BeautifulBox by Alfemminile di questo mese è a tema “dolci” come il nome, Macaron Gloss Saga, e il design rosa bon bon suggeriscono.
Aprire questa beauty box è come spalancare le porte di una pâtisserie parigina e il profumo che sento è vanigliato, le sensazioni che provo voluttuose e scioglievi.

"Macaron Gloss Saga" Beautiful Box by Alfemminile (Aprile 2017). Beauty box review "Macaron Gloss Saga" Beautiful Box by Alfemminile (Aprile 2017). Beauty box review e particolari del packaging

Al prezzo di 15,95€, la BeautifulBox “Macaron Gloss Saga” propone:
un burro di cacao idratante e protettivo (SPF 15) con burro di cacao e vitamina E Palmer’s,
uno smalto BEUP nella tonalità “Raspberry Therapy”,
uno smalto essence della linea the gel nail polish nella tonalità “04 Our Sweetest Day”,
la nuova crema struccante L’Oreal Fiori Rari per pelli secche e sensibili,
due macaroon contenenti due prodotti di make-up Beautiful (il brand della box), il burro cacao al profumo di vaniglia “Kiss Me Butter” e le perle illuminanti “My Cheek Crush”.
Le dolcezze della scatola erano un solitario Lindor Lindt e due buste di gelée Haribo (Takada e Tutti Candi)

"Macaron Gloss Saga" Beautiful Box by Alfemminile (Aprile 2017). Beauty box review. Beautiful My Cheek Crush highlighter in perle cruelty-free "Macaron Gloss Saga" Beautiful Box by Alfemminile (Aprile 2017). Beauty box review e contenuto. Novità L'Oreal, smalti e dolci Haribo

Dal salto nella pasticceria “Le Pays de Bonbons” ho constatato che:
il burro di cacao Palmer’s idrata per ore e con tutto quel burro di cacao ricorda per profumo ad un blocco di cioccolato bianco simile al Galak; lo smalto BEUP “Raspberry Therapy” sorprende positivamente per il suo colore intenso e lucido in una sola passata. E’ il primo smalto e prodotto BEUP provato e ha scalzato i miei dubbi iniziali.
La crema struccante L’Oreal è una novità della maison francese e svolge alla perfezione la sua missione: sciogliere qualsiasi tipo di trucco senza irritare la pelle.
essence mi ha sempre meravigliato per i suoi smalti effetto gel economici ma resistenti, ma ha deluso questa volta! 04 Our Sweetest Day richiede troppe passate e si asciuga lentamente. Ricorda i cristalli di zucchero delle gelée, dunque lo riciclerò come topper brillante.
I cosmetici del brand Beautiful sono  un top e un flop: le perle illuminanti hanno un odore artificiale e poco piacevole, ma sono impalpabili e possono essere usati per creare punti luce su tutto il viso, occhi inclusi; il burro di cacao Kiss Me Butter, presentato come gloss, ha un profumo delizioso ma è molto compatto e, pur sciogliendosi sulle labbra, è troppo denso. Sospiro di sollievo: sono cruelty-free.

Da quando mi sono abbonata al servizio BeautifulBox by Alfemminile, lo scorso Gennaio, è la prima volta che non riscontro problemi di sorta. E’ proprio per questo motivo che su quattro box arrivate, ne ho mostrate per tempo solo due! Il servizio di consegna è stato impeccabile e i prodotti integri e perfetti, ma i prodotti Haribo sembrano essere dei campioni.
Il costo del servizio è stato ampiamente superato dalla qualità dei pezzi; le mie aspettative soddisfatte.
Dei prodotti di make-up e cura della pelle, uso tutti i giorni la crema struccante L’Oreal e il burro di cacao Palmer’s, ma devo bocciare lo smalto essence.
I bonbons? Ho fatto felice qualcuno…
E la beauty box? Potete assaporare le specialità contenute nella BeautifulBox Macaron Gloss Saga by Alfemminile online!

Un dolce make-up e outfit per la Macaron Gloss Saga BeautifulBox by Alfemminile con Republic of Pigtails e Marc Jacobs Beauty

Aprire la box più dolce dell’anno mi ha fatto venir voglia di indossare tinte pastello: un maglione multicolor con fili metallici H&M; Mint Mia, una clip per capelli fatto a mano Republic of Pigtails e un eyeliner rosa confetto sfumato,  Marc Jacobs Beauty Highliner Matte Gel Eye Crayon in 59 Pink of Me. Una manicure con doppia accent con le new entry dalla box e i cosmetici Beautiful all’opera (il burro di caco Palmer’s ha dato una grande mano).

"Macaron Gloss Saga" Beautiful Box by Alfemminile (Aprile 2017). Beauty box review a cura di Valentina Chirico e make-up baby pink con Marc Jacobs Beauty Highlighter Matte Gel Eye Crayon in Pink of Me

Valentine vi saluta dalla sua petite pâtisserie… À bientôt!

 

banner-eng

Valentina Chirico aka Valens

 

Pubblicato in Make-up labbra, Make-up viso, Mani e unghie, Testato da me (review) | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento