Outfit anticongelamento da neve in Birmingham, UK

Questa ragazza mediterranea sa come affrontare un’inaspettato gelo artico, ovvero con un outfit invernale caldo, pesante, ma soffice al tatto
Ho scoperto finalmente cosa sia una vera nevicata, qui a Birmingham in Dicembre, e spero ancora di poter vederne dell’altra cadere.

Valentina Chirico Select outfit, Birmingham, UK - Edgbaston campus - Old Joe clock towerOld Joe è la torre dell’orologio che svetta nel campus dell’Università di Birmingham (Edgbaston); è stata  la fonte d’ispirazione di Tolkien.

Con la mia compagna di stanza Lily, mi son goduta la prima neve girando nel campus dell’Università di Birmingham, controllate dall’alto dall’imponente torre dell’orologio chiamata “Old Joe“. Inquietante e maestoso, non trovate?

Questo outfit anticongelamento, messo pr l’occasione e necessità vitale, è abbastanza grigio, monotono direte, ma nasconde un soffice dettaglio: un morbido maglione Select in peluche e un paio di anfibi Primark leggeri e a prova d’acqua.
Il cappotto cachi in stile militare si è rivelato una scelta più che felice: abbastanza lngo da coprire e proteggere efficacemente, abbastanza serio da creare leggera sorpresa alla vista della felpa.

Valentina Chirico outfit invernale Primark & Select cappotto militare, UK - Jarratt Hall
IMG-20171210-WA0025La prima neve chiama primo pho al PHO al Grand Central di Birmingham. Doveva essere una zuppa piccante con tofu e funghi… dove sono le fiamme, gente del PHO?

L’outfit nei dettagli…

Felpa: Select
Cappotto: Select
Jeggins/legging: Pimkie
Sciarpa: Primark
Anfibi: Primark

Con Lily, compagna di Instagram (cn una board da non perdere), abbiamo fatto una nuova conoscenza: il pollo di neve, ora sciolto per sempre.


IMG-20171210-WA0033Il pollo di neve apparì in Dicembre su un tavolo solitario davanti al Murray Learning Centre, Edgbaston.
Si sono perse le tracce da allora
Alla prossima intemperie, se non sarà una nevicata ma una tormenta d’acqua, so già cosa seglierò: un parka!
Al di là del solito cliché sugli archeologi e i parka che, in fondo, vero…
Wtarproof, con cappuccio (e pelliccia), regolabile e pieno di tasche e tachini: il parka invernale è la scelta delle ragazze multitasking e perennemente impegnate.

banner-eng-1Valentina Chirico aka Valens
ph. @haruchan_kumiko

 

Scopri il mio nuovo progetto editoriale: Italian Memories!
Italian-Memories-Italy-culture-blog-Valentina-Chirico

Pubblicato in Due cose su Valentina, Moda e accessori, Outfit del Giorno | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

3 Consigli per i regali: come fare regali personalizzati e solidali

Consigli per regali che lasciano il segno? Che siano regali di compleanno, Natale o legati ad occasioni più o meno speciali, i piccoli presenti diventano indimenticabili se personalizzati e solidali, ovvero acquistati eticamente o prodotti localmente!

E’ così che spesso faccio dei regali a persone care…
Ecco i miei 3 cosigli per piccoli regali divertenti da realizzare e piacevoli da ricevere.

3 consigli piccoli regali

1) Pensate a chi riceverà il regalo: la sua personalità e suo stile vi saranno d’aiuto.
2) Scegliete dei piccoli accessori utili, scegliendo qualcosa di particolare e unico prodotto localmente. Unite più regali insieme per maggiore sorpresa…
3) Sbizzarritevi con buste di carta, etichette, fiocchi e nastri multicolori e multi-pattern.
Chi riceverà il regalo noterà la cura che avete impiegato nella composizione.

Quest’anno ho scelto dei piccoli pensieri in un negozio di artigianato e vintage di Birmingham (Citizen Home JQ) e il vero regalo è all’esterno della busta!
Natale è il momento in cui tutti sono più buoni e ottimisti, perché non spargere gioia tra famiglia e amici e fare del bene allo stesso tempo?
Creatività, generosità e due piccioni con una fava. banner-eng-1

 

 

Valentina Chirico aka Valens

Pubblicato in Buone azioni, Come fare per e consigli | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Come fare per: Christmas cracker o caramelle regalo fai da te

I Christmas cracker risolvono il dilemma dei piccoli regali, programmati o dell’ultimo minuto, con un’idea eco-friendly e colorata da usare tutto l’anno. Perché e come?
Continuate a leggere per scoprirlo…

Christmas cracker confezione regalo fai da te eco

I Christmas cracker sono una tradizione Britannica, molto facili da realizzare, per personalizzare qualsiasi regalo creativamente.
Sono una presenza immancabile sulle tavole imbandite del pranzo di Natale, sono usati come segnaposto e hanno la forma di grosse caramelle.
Non a caso, furono inventati nel 1847 del dolciario londinese Tom Smith per vendere i suoi bonbons e prendono il nome dallo schiocco che producono quando le due estremità vengono tirate.
Sono divertenti, anche se leggermente pericolosi, e contengono tradizionalmente piccoli doni, una coroncina di carta e un motto.

Per realizzare i vostri cracker di Natale avrete bisogno di:
rotoli di cartoncino o carta igenica vuoti, carta da crafting o da regalo, nastro adesivo, nastri colorati e cracker snap che permettono lo scoppio.
Sono un’idea intelligente per tutti quei piccoli doni, come smalti o rossetti che rischiano di sembrare troppo piccoli per un regalo, seppur sempre graditi.

Con o senza scoppio, potete realizzare delle confezioni natalizie o regalo e, in questo caso, la vostra presentazione sarà una caramella molto più sicura.
E’ la mia presentazione preferita, perché pemette di reciclare cartone e ritagli di carta da regalo.

Marc Jacobs Beauty

I Christmas cracker fanno sempre un figurone sulla tavola di Natale o sotto l’albero, oltre ad essere incredibilmente facili da realizzare!
Sono versatili e possono essere adattati a tutte le occasioni nell’arco dell’anno, quando c’è un piccolo dono da presentare con grande sorpresa…
In cerca d’ispirazione per i regali di Natele? Vi potrebbe tornare utile la mia mini guida per amanti della cioccolata.
banner-eng

Valentina Chirico aka Valens

 

 

 

Image credits: crafts.tutsplus.com
Marc Jacobs beauty Facebook page

Pubblicato in Come fare per e consigli, Curiosità | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento