II taglio del momento: il wob. Come provarlo senza taglio con Cocowig

Cocowig, un buffo nome per un negozio online di parrucche ed extension.
Attenzione: non si scherza quando si tratta di capelli! Le tendenze autunno-inverno 2016/17 prevedono dei bob in diverse versioni, i long bob e i wob: caschetti asimettrici, cortissimi sulla nuca, lunghi davanti. Perché non provare un wavy bob senza tagli drastici?

Curly Lace Front Cap Short 120% Synthetic Hair

Ai wob di Cocowig sono arrivata cercando l’acconciatura del momento, il modello dalle onde morbide e dal taglio moderno. Tra gli stili di Beyonce e Rihanna, ho trovato varie synthetic african american wigs, parrucche in fibre artificiali ma del tutto reali!

Il modello che risponde ai dettami della moda è questo: corto, audace ma sbarazzino, grazie alle ciocche che scendono sofficemente ad incorniciare il viso della tosta Rihanna.
Ecco come un nuovo taglio o una parrucca possono trasformare lo stile di una persona: da cattiva ragazza a fidanzata ideale.

Simili in tutto e per tutto ai capelli naturali, le parrucche Cocowig mantengono la loro forma a lungo e sono facili da lavare e curare. I miei capelli riescono a mantenere il riccio solo per 24 ore! Cosa faccio? Taglio o mi trasformo temporaneamente?banner-eng

 

Valentina Chirico aka Valens

II taglio del momento: il wob. Come provarlo senza taglio con Cocowigultima modifica: 2016-10-24T13:42:21+02:00da valens871
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Chiome fluenti e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *